Attorno

Abbiamo tutti occhi di bambino,

è ciò che c’è attorno che è cresciuto.

 

Immagine
Bobby Neal Adams photography

Perché

Perché perché perché perché perché… Ho l’impressione che sulla terra sprechiate troppo tempo a chiedervi troppi perché. D’inverno non vedete l’ora che arrivi l’estate. D’estate avete paura che torni l’inverno. Per questo non vi stancate mai di rincorrere il posto dove non siete: dove è sempre estate.

– Novecento

20140226-233201.jpg

Lettera

Mi chiedo quanti giorni ho trascorso sognando, pensando a tutte le cose che non avrei mai potuto dirti.
E proprio quando avevo scritto tutto in una lettera ti sei presentato, sorridente, davanti a me.

E così, tutto ad un tratto, la lettera non aveva più importanza …

Immagine

Solitudine

Arrivi prima del mondo,
di volta in volta,
ricordandomi vite passate.

Cadiamo mortalmente
nel luogo dei pensieri e delle solitudini:
“Una vita per un una vita”,
cantiamo al dio dei defunti.

Ricordami ancora
perché non siamo insieme.

Giacevamo sulla Terra,
formando linee e cerchi
sul terreno.
Il più alto dei cieli
e il più profondo buio
incarnavano la tua immagine.

Antichi templi e città da scoprire
portavano il tuo segno,
il tuo nome era Amore
in un altro universo.

Quando te ne sei andato
i miei occhi non hanno visto che rovine.
Tutto è iniziato
e si è concluso con te.

Blog su WordPress.com.

Su ↑