Vuoto

Un giorno i nostri occhi affamati
troveranno più di una semplice luna
Te lo prometto

Abbiamo visto tutto ciò che la felicità può non essere
come liquide stelle nella via lattea
La consolazione scorrerà
nell’oceano della tua risata

Non importa cos’hanno detto
dell’ambiguo equilibrio
e dell’insicurezza umana
che ci sia del peso nelle azioni
te ne accorgi ogni volta che piove

Un giorno, mio caro,
quelle navi non saranno solo di carta piegata
E quelle lacrime che piangi adesso
che odi così tanto
si perderanno nelle mie arterie
raccontando solo storie incantate

Amore
non ci vorrà molto
che l’inverno sarà dimenticato
e tra queste molteplici sfumature di grigio
si riposerà il vuoto di noi
e i sorrisi rotti
di uno ieri in frantumi

2a154c5112e9ebcc1ddec94e8d949acc.jpg

Dall’altra parte

Non è la fine.
È solo un inizio in ritardo.

Partirei per galassie ignote
Solo per stare con te, a loro veglia
Effimera e secolare.

Incontriamoci dall’altra parte della vita
Dove possiamo rivendicare le nostre stelle.

b6713e3b540097a810411f909d89a685.jpg

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑