Quanto

ci sarà tempo per guardare i fiori spogliarsi
nella fretta di separarsi dall’estate
svelando fragilità, asciugandosi in indefinito

ci saranno ore per ascoltare gli orologi che incombono
nelle tue stanze a raccogliere polvere senza età
le loro provocazioni tormentate, il loro sguardo

al tuo volto svanito in uno specchio di cristallo
la piega delle mani contro la pelle
la vicinanza dei tuoi occhi pieni di fanciullezza,
segreti e fuoco

quanto dura la notte che sta arrivando
in tutto quel suo solenne splendore
quanto brillante sarà ancora la luna
molto tempo dopo che ci saremo separati
 

Annunci

4 risposte a "Quanto"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: