stelle ammiccano
da fessure
tra le nuvole
guardo la notte
agitarsi
mentre mi sdraio

hai strappato le pagine
dei tuoi libri preferiti
tappando le crepe dei muri
dialoghi
epiloghi
climax
che smorzano il freddo
del mondo

tiro un angolo

una manciata
di per sempre felici e contenti
e tragici addii
mi cadono addosso
un’onda di emozioni
che lottano
tra le mie dita

 

Annunci