Io sono il sale e acqua cristallizzata sotto le unghie, la minaccia imminente di nuvole scure che pendono sopra l’oceano.

Sono l’enigma, la frazione di secondo, il lampo di luce sulla linea del mare; hanno sempre e solo pensato di vedermi, ma io sono sempre lì.

Oh sì, ho visto la loro pelle sporca, i loro volti segnati di intemperie, la sete lussuriosa negli occhi di uomini circondati d’acqua. É naturale suppongo, per quelli legati a catene, crescere affezionato al ticchettio del metallo. Diventa tutto quello che hanno.

E io, beh, io sono qui solo per osservare e fare la mia parte.
Dicono che le sirene anneghino i marinai indegni, ma non vogliono riconoscere che la maggior parte degli uomini semplicemente si butta in mare per la tentazione di qualcosa di bello.

Sorrido, mi piace guardare l’orizzonte capovolgersi su se stesso.

sirena

Annunci