Verità

L’amore è personificato (personalizzato).

Lui è un uomo con la pelle color rame, mani forti, orecchie piccole e spalle antiche. Ha il suono del legno, profuma di caffè e spezie, è musica in un mondo silenzioso di letti sfatti e chiavi perse. Lo accompagna la colonna sonora ronzante di un vecchio film poliziesco in bianco e nero.
Lui è un uomo con labbra sottili e parole incastrate tra i denti, ha una luce soffusa, si chiude sotto le stelle; gli piace il rumore delle macchine che passano, i ticchettii dei motori che si raffreddano. Occhi di buio scintillante, di cielo notturno.

Lei è una ragazza con lucciole sulla pelle d’alba, un naso bruciato e ginocchia sbucciate. Parla poco, ride troppo, colleziona libri al fondo del suo letto perché non riesce a dormire senza leggere; guance rosa, occhi spaesati.
Lei ha polpastrelli sensibili, unghie laccate di rosso, bracciali e anelli con storie di prati e piazze troppo strette. Il tipo di ragazza che porta il viso nudo, che sembra bellissima quando i capelli sono aggrappati al cuscino e le lenzuola accarezzano la sua pelle di nuvola. Le piace il rumore della pioggia sul tetto, il sapore della grafite sulla lingua quando morde il lato sbagliato della matita.

L’uno con occhi di cioccolato grezzo, duri, e un’avvincente voce stanca, che ha lo stesso suono delle mani e delle braccia sotto la camicia, delle dita che si accorgono di piccole crepe su un viso che cambia.
L’altra che trova la verità in se stessa solo quando si scontra col suolo, quando assapora il gusto del sale marino, delle labbra di lui sulle sue.

Schermata 2015-05-23 alle 14.59.41

Annunci

3 risposte a "Verità"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: