Rose bianche coprono le sabbie del deserto, una scricchiante neve dorata solo per te. Guardo la luce del tuo viso, le ombre che si gettano morbide su di esso.
Poggia la testa sulla mia spalla, finchè non mi addormenterò profondamente.
Nella notte le mie stelle ricopriranno il tuo corpo, riecheggiando il suono dolce del mondo.

Rose bianche fioriscono sulle sabbie del deserto, una nuvola di puro intento. Osservo i tuoi occhi riflettere le emozioni mentre sfioro i tuoi polpastrelli.
Corriamo insieme attraverso le vene del tempo e la pioggia si scontra con la sabbia asciutta.
Si accende la vasta distesa del cielo in fiamme, si diffondono le parole attraverso la terra.

Rose bianche appassiscono piano nella sabbia del deserto, resistono per starti al fianco. Ti ho dato tutto ciò che sono, ho tenuto le tue lacrime mentre piangevi.
La luna modella le maree di sabbia e polvere, mi trattieni attraverso il movimento.

Le rose non potevano avere più ragione: abbiamo perso noi stessi l’uno nell’altra.

foto personale

Annunci