Il sole si è spostato ancora verso ovest, è una mezz’ora ormai. Ed è come deve essere, una lingua di luce che si stira verso il silenzio.
Sono questi i momenti in cui mi manchi, quando mi sembra di essere trafitta da questi raggi freddi che mi fanno tremare.
Ti penso, chissà a chi pensi tu.
Voglio solo dondolarmi su un’altalena.
Ascoltare il ronzio del vinile prima che inizi la canzone.

solitudine

Annunci