Gli chiesero: Perché ha scritto Il Signore degli Anelli?
Rispose: Perché volevo creare una situazione nella quale il normale saluto fosse “Elen sìla lùmenn’ omentielvo”, ovvero, “Una stella brilla sull’ora del nostro incontro”.

20140628-204113-74473638.jpg

Annunci