Sono diventata quel vento.
Il vento che si insinua senza paura attraverso le cime degli alberi
che ulula con i lupi, che si tuffa in una pioggia di stelle cadenti aspettando che la Luna cresca.
Riesci a sentirmi?
Ascoltami nel tuo sonno senza sogni.

Questo è il mio momento di follia.
Sto saltando attraverso i giorni
maldestramente, con cautela.  
Cado sull’erba gialla
ancora e ancora,
ricordando una storia d’amore selvaggio.

Ho rubato tutto quello che il cielo mi ha offerto
ma anche così il mio cuore è insaziabile.
Inviami un’altra cometa da quel silenzio senza speranza dello spazio,
volerò sopra questa isola, andrò alla deriva per tutta la notte.
Nella primavera gentile,
col mio vento carico di elettricità.

Questo è solo l’inizio di un sogno,
di meravigliosi sogni che tingeranno di colori vivaci questa realtà.
Trascinerò le stelle nel cielo, accarezzerò il dorso delle vostre mani.
Sono diventata quel vento forte e vivace.
Spazzerò le nuvole dal cielo al mio passaggio.

Immagine

Annunci