Numeri

Una bimba col cappottino giallo e i pantaloni rosa mi si siede davanti sull’autobus. Ha i capelli così neri e lucidi che sembrano inchiostro e mi viene in mente che Biancaneve potrebbe benissimo esserne gelosa. Mi guarda un attimo con fare indagatore, quasi a vedere se posso reggere la rivelazione che sta per fare, poi si china in avanti e mi sussurra “Sai, ieri ho imparato i numeri a scuola.”
Le sorrido, sospirando di sollievo perché ormai pensavo mi volesse dire che aveva ammazzato il gatto. Ah sì? Che brava, vuoi dirmeli?
“Uno. Due.” E intanto conta con le sue piccole dita cicciotte “Tre. Quattro…e fino a dieci.”
Poi, ne sai altri?
“Sì certo! Undicidodicitredici e poi…senti, ma quanti sono? Uff sono troppi!!!”
Mentre lo dice si accascia sul sedile e sembra così stremata che non posso che darle ragione.

7 risposte a "Numeri"

Add yours

  1. Simpatico siparietto in autobus tra una bambina, fiera di conoscere i numeri, e la voce narrante che l’ascolta.
    Certo che la voce narrante è stata in tantino perfida a chiedere gli altri numeri dopo il dieci.

    1. Ma glielo ha chiesto carinamente, come a dire “sei così brava che mi piacerebbe sapere altri numeri”. Comunque sì, mi dicono che anche se involontariamente tendo ad assumere il ruolo di maestrina ogni tanto. Difetto mio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: