Venia dignus est humanus error?

Errare è umano, perdonare divino. E io non sono un dio.
Ne ho abbastanza di essere presa in giro da persone che alla prima occasione calpestano la mia fiducia senza pietà. 
Lui era un grande amico nonostante la distanza che ci separava, una persona che mi ha sostenuta sempre, ricambiata, con cui potevo parlare dei massimi sistemi del mondo come del gelato ai funghi. Mi ospitava a casa sua nei momenti di crisi, piangeva con me sulle tragedie in cui inevitabilmente incappiamo durante il corso del tempo, mi accarezzava la testa dicendomi che ci sarebbe stato sempre e io gli avevo riservato un posto d’onore nel mio cuore.
Poi improvvisamente un giorno di luglio decide di togliermi la parola. Sparito nel nulla, dileguato. Chiedo spiegazioni, non mi risponde, dopo giorni mi scrive un messaggio dicendo “non sei tu, sono io”. Aggiunge che sa com’è fatto e che se vuole una relazione serena con la sua ragazza deve per forza escludermi dalla sua vita. Mi arrabbio, capisco, gli dico che è un codardo e piango. Poi mi calmo, e mi dico che persone così meglio perderle che trovarle.
Ieri, dopo otto mesi, mi scrive dicendomi che gli dispiace, che si è comportato da stronzo e che gli manco. Stamattina mi manda addirittura un messaggio del buongiorno. Vuole riallacciare i rapporti e spera che lo perdoni, ma secondo me è più un modo per pulirsi la coscienza. Come può pensare anche solo che io voglia parlare con lui dopo che mi ha gettata via come una cartaccia? La fiducia di una persona la devi guadagnare, e se la perdi è dura riconquistarla. Con me poi, che dono e apro il mio cuore con fin troppa alacrità, è molto difficile. Quando mi fanno male, le ferite non si chiudono mai del tutto.
Quindi mi dispiace, ma finchè non avrò l’aureola non sono disposta a tornare indietro.

Annunci

11 risposte a "Venia dignus est humanus error?"

Add yours

  1. Ti conosco troppo poco, quindi non so se posso dire la mia.
    Lo faccio dato che il blog è per tutti.
    Prima di prendere una decisione sarà bene analizzare il fatto… con semplicità. Questa è una delle ragioni per cui scrissi la “Favola della Principessa”.
    Un “semplice” saluto.
    Quarc

      1. Hai già letto tutta la favola?
        Fai come il buffone consiglia: Metti, con semplicità a fuoco il problema… troverai la soluzione. Tieni però presente che l’Amore è e rimane una malattia. Bella ma… sempre malattia; alle volte stupendissima!
        Buona fortuna.
        Quarc

      2. Letta, bella! Non eravamo innamorati, era quello che credevo il mio migliore amico…e ci ha messo un nanosecondo a tagliarmi fuori. Non mi va di essere presa in giro.

      3. A nessuno fa piacere essere presi in giro.
        Se era “solo” il migliore amico, può darsi che gli sia successo qualcosa e abbia bisogno di aiuto. Se ha veramente bisogno di aiuto, puoi aiutarlo senza farti coinvolgere?

  2. Se lo so cosa vuol dire è accaduto anche a me, l’ho cacciato un paio di volte, ovvero a ogni ragazza gelosa di me…. che dirti anche se cè ancora nonostante i litigi, i fanculamenti, ma non è la stessa cosa…. e mi spiace per lui non per me. Perciò non ti do consigli… vedrai tu alla lunga che fare

    1. Per ora di persone false e pronte a sparami fuori dalla loro vita ne ho già avute troppe, quindi non me la sento di farlo rientrare nella mia vita. Anche perchè ho appena scoperto che si è rifatto vivo perchè si è lasciato con la ragazza…ah, questi uomini!

      1. Non son falsi. Son deboli e fragili. Alla prossima donna farà quasi lo stesso, anche se ti assicura di no, sarà solo un allontanarsi più lento.

        Sai alla fine se loro che non riescono a far capire alla donna che scelgono che sei un’amica. E forse questo accade, perchè una parte di loro non ti considera SOLO amica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: