Angolino

Le persone non smettono mai di stupirmi. Sia in bene che in male, ovvio, anche se ultimamente più in male. O forse sono io che non riesco più a capire come prima la gente? Saró diventata più cinica e meno comprensiva, ci sta. Si sa come vanno queste cose: delusioni, amarezze, zero riconoscimento…sali e scendi scalini che non portano da nessuna parte, vaghi senza sosta su un nastro di Möbius, protagonista di una litografia di Escher. E ti ritrovi a raccogliere i tuoi pezzi -quelli che hai donato o che si sono presi senza chiedere- mugugnando su quanto non ti torna.
.

20131104-232934.jpg
Ho creduto spesso di non valere niente, o molto poco. Ma ora ho capito di essere importante, che è giusto credere in me stessa, che sono il primo pensiero di certe persone la mattina. E ringrazio per questo.
So di essere così importante da non meritare questa amarezza, da non dovermi sentire a pezzi, da non dover soffrire per le cose sbagliate e per errori non miei.
Merito il mio perfetto angolino di mondo, me lo voglio guadagnare.
E lo farò.
Non mi guarderò indietro.
Non con rimpianto.

9 risposte a "Angolino"

Add yours

  1. Potrebbe bastare anche solo questa bella, chiara, nobile e positiva nota introspettiva per guadagnarti la nostra solidarietà. Se riempissi, però, anche la pagina “About” con una piccola nota descrittiva, ci daresti, a parer mio, qualche elemento in più per sostenere i tuoi propositi di riscatto.

      1. Vai! Vai! Almeno soddisfi la nostra curiosità e non ci lasci nel dubbio. A meno che tu non intenda preservare l’alone di mistero che ti circonda … 😉

  2. mi sono riconosciuta nelle tue parole sai…
    Non devi permettere a nessuno di demolire la tua autostima..a me è capitato e mi sono detestata tanto sino a farmi molto male. Mi consideravo meno di zero
    Poi ho capito che se volevo continuare a vivere dovevo ripartire da me stessa e così è stato
    Oggi difendo il mio angolo di mondo e non permetto a nessuno di mancarmi di rispetto.

  3. Condivido il pensiero di Alessandra, in pieno e aggiungo che non bisogna mai guardarsi indietro, la vita è costellata di cose da fare, di percorsi e anche di ostacoli, ma sempre guardando avanti, pensando che anche i sogni si debbano realizzare, così come le aspettative che possono renderci partecipi e protagonisti della nostra vita.
    Credi in te stessa, con l’umiltà delle persone che hanno voglia di crescere, è la prima cosa da imparare e mi sembra che tu abbia voglia di farlo. 😉

    1. Ti ringrazio davvero per le tue parole, i motivatori sono sempre bene accetti ahaha! Sì sì me la sto cavando, a volte scivolo nel pantano del passato, ma va molto meglio rispetto a quando mi ci facevo inghiottire 🙂

Rispondi a antheathecharis Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: