Eternamente

Stava in riva al mare
il volto duro come quercia
e una voce forte e libera
Disse, gridando

“Ho avuto una vita piena
Negli anni che corrono dietro di me
ho visto durezza e conflitti
ma sapevo di essere
un Uomo tra gli uomini
Ho colpito
ho rovesciato re
mi sono fermato accanto a Dio
Tutto ciò l’ho fatto
con forza e coraggio
E tutto ciò che nasceva sotto il sole
Sapeva che il mondo era mio”
Gridava tutto questo al mare
ma le onde rotolavano eternamente

“Ho amato con tutto il mio cuore
una donna
parte della mia anima
E lei mi amava
Il sentimento più intenso
che un uomo possa mai conoscere
Esistevamo l’uno per l’altra
con tutto l’amore immaginabile
Tutti gli uomini, gli alberi, la terra
e gli angeli sopra di noi
vedevano la nostra gioia
e invidiavano il nostro amore”
Gridava tutto questo al mare
ma le onde rotolavano eternamente

“Ma tutto avrebbe avuto fine
La mia felicità, il mio amore, la mia vita
Tutto il tempo che avremmo potuto trascorrere
cancellato con un coltello
Lacrime inondarono le città
tristezza invase il mio cuore
Nient’altro che autocommiserazione
nulla oltre al dolore
Pretendo di essere andato avanti
e sorrido ogni giorno
Ma senza di lei a risplendere
tutto il mondo è grigio”
Gridava tutto questo al mare
ma le onde rotolavano eternamente

“Ora è arrivato l’epilogo
La mia vita e i ricordi
tutto quello che conosco
se ne stanno andando
Tutto quello che ho fatto
con gloria e dolore
è infine caduto
E il mondo è sempre lo stesso
Ma nel tempo canteranno la mia grandezza
diranno
ha vissuto, amato e dominato
era nato per stare accanto a Dio”
Gridava tutto questo al mare
ma le onde rotolavano eternamente

e35fcbef1b17673e70d45c2526d7185c.jpg

Annunci

Paralleli

i palmi delle tue mani scaldano le mie ossa
ogni sorriso brilla di calore
posso giurare che ci sono fiammelle nella tua ombra
sfarfallanti
il tuo profilo si adatta facilmente al mio
battito cardiaco

abbiamo cicatrici diverse
mi hai aiutata a guarire

gocce di pioggia
al lume di candela
sotto una luna di cera

si può ridere dolcemente
per niente
reinventare le parole e bruciare
nella perfezione

congelo questi momenti nello spazio
affronto i buchi neri con la speranza
di apparire in un universo
parallelo al tuo

2c36611cf474b4c292a9b0a50680c736.jpg

Questo

Amo questo, è bellissimo.

Adoro questo, così bello.

La luce,

questa mattina.

Mattine che ti arrotoleresti in una tazza di caffè

da bere caldo.

Bello, mi piace;

Ti amo.

Come cade la luce dalle tende,

solo questo,

bellissimo.

Ti sei seduto

riscaldato dalla mattina

e da una tazza di latte

e ti amo.

Amo questo.

Bere e scaldarsi

da dentro.

È bello la mattina

svegliarsi

con te.

Incontro

Tag

, , , , , , , , , , , , ,

Le nuvole sussurrano nel suo impermeabile, pesanti gocce di un cielo solitario, mentre cammina attraverso la folla di disperati sconosciuti. Nel veloce passaggio sfocato dei volti, vede i morbidi capelli di lui, ed è come un’eco, il gentile riverbero di un fantasma. Per un attimo il suo cuore si ferma.Poi scompare così come è apparso, un’ombra dalle strade della città, allo stesso modo in cui si perdeva nella confusione della sua testa. E le mani di lei si indolenzivano mentre cullavano il suo corpo, per tenerlo al sicuro. Si sveglia nel buio silenzioso, chiamando il suo nome.

Se il mondo

Se il mondo è un libro, voglio leggerne tutte le pagine.

Memorizzare tutti i puntini sulle “i”
della faccia lentigginosa della Luna
Tracciare le increspature d’argento
sulla pagina di una spiaggia sassosa.

Contare le strofe ramate
attraverso la profondità degli alberi tremanti
Guidare sulla nave
di una similitudine baciata dal sole.

Aprire le finestre sul cielo spoglio
sul sospiro di nuvole in corsivo
Correre attraverso metafore
che spuntano dal terreno

Inclinare le vele di poesia
verso i continenti marini
Sprofondare nelle giungle
dove versi ornano gli alberi di pizzo.

Catturare i venti di verso libero
e le onde a rima aperta
Setacciare le ballate oceaniche
dove il tramonto accoglie la marea.

Studiare le gocce di scrittura
mentre ticchettano contro la strada
Dormire tra le pagine
della letteratura.

ba9df0dd7ca5e4dfd28799ae3a335c88.jpg

Monete nel buio

Quando le campane suonavano
Seguiva il silenzio in mare
Camminava nella sua profondità senza fiato
Non chiedeva nulla oltre la calma:
Senza rumore, la sabbia faceva il suo dovere
A ogni passo affondava di più
Nel letto dei pescatori.

Quando la nebbia ruotava
La prendeva sulle sue spalle
La pelle scoperta
Nuda sul fondo dell’oceano;
Colpiva il fondo senza via d’uscita
Solo per scoprire poco a poco
Che non c’era niente da rubare.

– La consegna sarà facile, disse
Mentre lui scivolava via
Verso la luna

Su un respiro di parole preso in prestito
Compose una nota, crogiolandosi sottilmente
Nella casualità della mattina
Non esisteva il nocciolo della questione:
Nessuna considerazione, sensazione
Il dubbio affondato nel pavimento
E nelle fondamenta, messo a riposo.

Quando tutto fu finito
Invariabilmente, presentava
Una buccia scoperta
E un nucleo cavo;
Lei sorrise tristemente
In fondo, ma credendo
Nella bellezza che nasceva da quel dolore.

– Il peccato sembra facile, disse lui
Non navigando, ma scivolando
Su quella pendenza verso la luna

Sulla via del ritorno
La setacciatura gli sembrò più facile:
Le stelle si erano fatte conoscere
Brillando al contatto
Ambite monete nel buio.
Lei allungò le mani
Socchiuse la bocca e cantò per loro.

6668360b91d8b0be767f6e5841dead52

Gocce

Sta piovendo come se il cielo
stesse sognando di aprirsi
e versare gocce fresche
che scoppiano sopra la mia testa

La Luna si gira dietro le nuvole
e sembra di ferro battuto,
non riesco a vederla
attraverso il velo che abbraccia il mondo

Le nubi temporalesche gareggiano
lente
nel piano ininterrotto di grigi,
i motori scintillano brillanti,
infiniti,
provocano forti ritorni di fiamma
mentre si sporgono come lunghe dita
verso l’orizzonte

Il cielo si contorce,
i sogni si raccolgono
e vagano, forse persi,
dentro questa distesa di tempo dimenticato

Il mare colpisce le costa d’argilla
e corre sulle montagne,
punte di granito scompaiono
tra i flutti schiumosi che salgono mentre la Luna ruota

Lentamente il mondo cade
con un fiato d’acqua che circonda ogni pietra

E in una distesa di tempo dimenticato
il Cielo si sveglierà per incontrare la Terra ancora una volta

00561b2be14644c038ffbb758687dab7